home> scuola dell’infanzia> attività

Crescere in
movimento

Il movimento consente di scoprire ed insieme percepire il mondo ed entrare in relazione con gli altri.

L’attività motoria consente di mettere in moto contemporaneamente corpoemozioni e pensieri in maniera fluida. Grazie alle attività giocose proposte il bambino è posto nella condizione di sviluppare una consapevolezza del proprio corpo in relazione all’altro e all’uso degli oggetti. Sono sviluppate le competenze linguistica, comunicativa e sociale.

L’obiettivo è di permettere ai bambini di esplorare, sperimentare e approfondire la propria relazione con lo spazio che lo circonda nella direzione di uno sviluppo psicofisico armonioso. Per fare questo esistono esercizi appositi, esercizi che comprendono la percezione globale del corpo, della sua unità, della sua posizione nello spazio, ma anche del movimento dei singoli arti in relazione a ciò che lo circonda e all’obiettivo da raggiungere.

L’attività motoria nella scuola dell’infanzia costituisce una grande risorsa che, oltre a favorire lo sviluppo fisico e mentale del bambino, lo aiuta ad approfondire, attraverso il movimento, alcuni apprendimenti quali il rispetto delle regole, il miglioramento delle capacità di concentrazione, la capacità di assumere responsabilità e diventare più sicuro, il confronto con gli altri, la collaborazione, il tollerare una sconfitta senza drammatizzare.

Questa proposta educativa vuole essere un contributo allo sviluppo armonico dei bambini, perché l’esperienza del gioco con il proprio corpo, con l’attrezzatura specifica, con il ritmo e la musica possono agevolare nel bambino la presa di coscienza delle proprie possibilità e capacità. Inoltre vi sono alcuni elementi valoriali dell’attività motoria, cioè l’educazione alla bellezza, l’attesa e l’interazione con l’altro, che aiutano il bambino a crescere e superare paure e insicurezze.

Non si tratta infatti di “avviamento allo sport” ma di attività educative che, oltre a favorire l’evoluzione di abilità motorie quali correre, saltare, rotolare, lanciare, concorrono al percorso di acquisizione dell’autostima e dell’autonomia e promuovono quindi la presa di coscienza del valore di sé e del proprio corpo.

Giocando lo Sport
Ogni anno tutti i bambini e le bambine delle scuole dell’infanzia della rete Liberidieducare, partecipano a una speciale giornata di giochi motori presso lo stadio Zatopek di Campi Bisenzio: questa manifestazione è l’occasione per i bambini di divertirsi insieme ai coetanei delle scuole partecipanti, affrontando batterie di giochi divertenti guidati dalle loro maestre e dagli istruttori dell’Associazione Atletica Campi Universo Sport.

Iscriviti alla nostra Newsletter